Teatro gioco vita
 
>

"La coscienza del cammino percorso fino ad oggi, tra animazioni, figure, ombre e sagome, è condizione ideale per definire nuovi spazi di progettualità e ridisegnare la prospettiva di un itinerario artistico.
Il nostro punto di vista sulle cose è appesantito da una storia di anni densi di trasformazioni personali e culturali che, in vari momenti, ci hanno portato ad interrogarci per non farci sorprendere dai cambiamenti.
Ma il nostro punto di vista oggi, ancora, ha quella leggerezza necessaria a rompere il ciclo della ripetizione e il mito della sicurezza per sperimentare cose nuove, contaminando lavoro e gioco, serietà e impertinenza, realtà e sogno. Nel desiderio di una bellezza della vita che non è mai esaurita e che l'arte ha il potere di rigenerare ogni volta…
Il nostro fare teatro vuole essere passione, rigore, fantasia, una regola di vita importante soprattutto nei momenti di stanchezza, quando intorno aleggia un'idea asfittica di civiltà e urge reinventare il destino del teatro, anche del nostro, come luogo artistico e di incontro.
Per questo vogliamo mettere almeno tre accenti: sulla libertà, sulla creatività, sulla fantasia."

Diego Maj

MAILING LIST
Inserisci la tua email per ricevere le news direttamente nella tua casella di posta.

Vuoi cancellarti? Clicca qui.

Fondazione Teatri di Piacenza
Biglietti spettacoli

I primi 35 anni di Teatro Gioco Vita sono diventati un libro!
Disponibile nelle librerie e presso Teatro Gioco Vita
NORME SULLA TRASPARENZA
(art. 9, comma 2 e 3 del decreto legge 8 agosto 2013, n.91, convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112)

ATTO DI NOMINA


DIEGO MAJ

Direttore, Legale rappresentante e Presidente

JACOPO MAJ

Vice direttore

MADDALENA MAJ

Consigliere

ROBERTO DE LELLIS
laboratori internazionali

30/03/2018

Teatro Ragazzi 2017/2018
“SALT’IN BANCO” - XXXVIII Rassegna di Teatro Scuola


Teatro Gioia di Piacenza
da mercoledì 4 a venerdì 6 aprile 2018 - ore 10

Teatro Gioco Vita
CIRCOLUNA
L’unico circoteatro d’ombre al mondo

uno spettacolo di Nicola Lusuardi e Fabrizio Montecchi
con Valeria Barreca, Tiziano Ferrari - testo Nicola Lusuardi
regia e scene Fabrizio Montecchi - disegni e sagome Nicoletta Garioni
musiche Leif Hultqvist - costumi Inkan Aigner - luci e fonica Alberto Marvisi - si ringrazia Dockteatern Tittut

Un circo dove tutti gli artisti sono ombre. È “Circoluna”, l’unico circoteatro d’ombre al mondo: lo spettacolo di Teatro Gioco Vita firmato da Fabrizio Montecchi e Nicola Lusuardi che da vent’anni accompagna i bambini di ogni parte del mondo, fin dalla prima infanzia, alla scoperta della magia del teatro e delle ombre.
Ritorna a Piacenza per i piccoli dei nidi e delle scuole dell’infanzia: appuntamento da mercoledì 4 a venerdì 6 aprile sempre alle ore 10 al Teatro Gioia per il cartellone della Stagione di teatro scuola 2017/2018 “Salt’in Banco” di Teatro Gioco Vita, curata da Simona Rossi e organizzata dal Centro di produzione teatrale diretto da Diego Maj con Fondazione Teatri e Comune di Piacenza, la collaborazione dell’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita e il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano.
“Circoluna” è nato nel 1997 a Stoccolma grazie alla compagnia svedese del Dockteatern Tittut che aveva affidato a Fabrizio Montecchi, Nicola Lusuardi e Nicoletta Garioni il compito di allestire un nuovo spettacolo d’ombre. Dalla voglia di raccontare una storia al pubblico dei piccolissimi che fosse anche una giocosa riflessione sulla luce e sull’ombra è nato “Cirkus Månen”, con i suoi improbabili ma credibilissimi “ombrartisti” e i lori assurdi e comicissimi numeri. Dopo quattro anni, e più di 300 repliche, nel 2001 lo spettacolo è stato “adottato” da Teatro Gioco Vita, diventando così totalmente italiano. Da allora, con più di 700 repliche e versioni in francese, inglese e spagnolo, “Circoluna” ha continuato a meravigliare e divertire ma, soprattutto, a stimolare la fantasia di bambini di ogni età e di tante parti del mondo, rappresentando uno degli spettacoli di maggior successo di Teatro Gioco Vita. In scena vedremo Valeria Barreca e Tiziano Ferrari, con Alberto Marvisi alle luci e fonica. Il testo è di Nicola Lusuardi, la regia e le scene di Fabrizio Montecchi, i disegni e le sagome di Nicoletta Garioni, le musiche di Leif Hultqvist, i costumi di Inkan Aigner.
Grazie a “Circoluna” i bambini entreranno in un mondo di immagini e colori dove potranno incontrare Galline trasformiste e Merluzzociclette, Divoratori d’ombre e Trombopoeti, e soprattutto Pallottola, un pagliaccio piccolo e dispettosissimo. Sono queste solo alcune delle tante ombre che si esibiranno per i piccoli spettatori in questa straordinaria arena. E tra tutte spiccherà Luna, la ballerina a cavallo, la massima stella del circo.
“Circoluna” è uno spettacolo d’ombre e di luci che parla dell’ombra e della luce utilizzando un linguaggio ironico e leggero, basato sul piacere della sorpresa, dell’incantamento e della meraviglia. A condurre i bambini saranno Lucetta, la presentatrice, e Achille, il domatore d’ombre, le sole presenze in carne ed ossa in questo magico mondo circense, ricco di apparizioni incredibili e fantastiche.
E saranno loro a tradurre lo strano linguaggio delle “ombrartiste” in espressioni verbali giocose e irriverenti. Saranno loro a dipanare i fili di una storia, allo stesso semplice e drammatica che, intrecciandosi con il normale svolgersi dei numeri del circo, terrà lo spettatore in suspence fino alla fine. “Circoluna” è infatti anche un’avventura straordinaria: qualcosa di “terribile” interromperà improvvisamente lo spettacolo... che potrà proseguire solo se i piccoli spettatori non negheranno il loro aiuto...

LOCANDINA

Teatro Gioia
Mercoledì 4, giovedì 5 e venerdì 6 aprile 2018 - ore 10

SALT’IN BANCO Rassegna di teatro scuola

Teatro Gioco Vita
CIRCOLUNA
L’unico circoteatro d’ombre al mondo

uno spettacolo di Nicola Lusuardi e Fabrizio Montecchi
con Valeria Barreca, Tiziano Ferrari
testo Nicola Lusuardi
regia e scene Fabrizio Montecchi
disegni e sagome Nicoletta Garioni
musiche Leif Hultqvist
costumi Inkan Aigner
luci e fonica Alberto Marvisi
si ringrazia Dockteatern Tittut

teatro d’ombre e d’attore
pubblico: da 2 a 5 anni
(spettacolo a pubblico limitato)

PREZZI E INFORMAZIONI

SALT’IN BANCO
Posto unico non numerato euro 4 nidi d’infanzia e scuole dell’infanzia.
Per tutte le attività di “Salt’in banco” la prenotazione è obbligatoria e deve pervenire all’Ufficio Scuola di Teatro Gioco Vita, telefono 0523.315578 – fax 0523.338428; scuola@teatrogiocovita.it, orari di apertura dal lunedì al giovedì ore 9.30-13 e ore 14-15, venerdì ore 9.30-13.

 


Teatro Magazine 24
Festival L'altra scena
Salt'in banco
manifesto
Produzioni
2017/2018
A teatro con mamma e papà
Laboratori Internazionali

Teatro Gioco Vita S.R.L. © 2006 | P.IVA 00883640336

concept: Blacklemon (Credits)
hosting by gedinfo