Teatro gioco vita
 
>

"La coscienza del cammino percorso fino ad oggi, tra animazioni, figure, ombre e sagome, � condizione ideale per definire nuovi spazi di progettualit� e ridisegnare la prospettiva di un itinerario artistico.
Il nostro punto di vista sulle cose � appesantito da una storia di anni densi di trasformazioni personali e culturali che, in vari momenti, ci hanno portato ad interrogarci per non farci sorprendere dai cambiamenti.
Ma il nostro punto di vista oggi, ancora, ha quella leggerezza necessaria a rompere il ciclo della ripetizione e il mito della sicurezza per sperimentare cose nuove, contaminando lavoro e gioco, seriet� e impertinenza, realt� e sogno. Nel desiderio di una bellezza della vita che non � mai esaurita e che l'arte ha il potere di rigenerare ogni volta�
Il nostro fare teatro vuole essere passione, rigore, fantasia, una regola di vita importante soprattutto nei momenti di stanchezza, quando intorno aleggia un'idea asfittica di civilt� e urge reinventare il destino del teatro, anche del nostro, come luogo artistico e di incontro.
Per questo vogliamo mettere almeno tre accenti: sulla libert�, sulla creativit�, sulla fantasia."

Diego Maj

MAILING LIST
Inserisci la tua email per ricevere le news direttamente nella tua casella di posta.

Vuoi cancellarti? Clicca qui.

Fondazione Teatri di Piacenza
Biglietti spettacoli

I primi 35 anni di Teatro Gioco Vita sono diventati un libro!
Disponibile nelle librerie e presso Teatro Gioco Vita
NORME SULLA TRASPARENZA
(art. 9, comma 2 e 3 del decreto legge 8 agosto 2013, n.91, convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112)

ATTO DI NOMINA


DIEGO MAJ

Direttore, Legale rappresentante e Presidente

JACOPO MAJ

Vice direttore

MADDALENA MAJ

Consigliere

ROBERTO DE LELLIS

SOVVENZIONI
laboratori internazionali

20/06/2018

ITINERARI DI TEATRO
spettacoli di strada, giocoleria, clownerie, bolle di sapone, circo e tanto altro
Piacenza, giugno-luglio 2018


gioved 21 giugno 2018 - ore 21
VALLERA
(Anfiteatro-Via Antonini Zambelli)
Nando e Maila
SCONCERTO DAMORE
Le acrobazie musicali di una coppia in dis-accordo

di e con Ferdinando DAndria e Maila Sparapani
collaborazione artistica Marta Dalla Via, Carlo Boso
messa in scena Luca Domenicali
tecniche di circo (giocoleria, trapezio, tessuti aerei) e musica dal vivo

Spesso le cose pi interessanti sono le pi folli. Sono parole di Federico Fellini che ben si adattano alo spirito di Sconcerto damore di Nando e Maila, in programma a Vallera gioved 21 giugno alle ore 21 nell anfiteatro di via Antonini Zambelli.
Prosegue cos con il secondo appuntamento Itinerari di Teatro 2018, cartellone di spettacoli di strada, giocoleria, clownerie, bolle di sapone, circo e tanto altro proposto dal Comune di Piacenza, Fondazione Teatri di Piacenza e Teatro Gioco Vita con il sostegno di Iren.
Lo spettacolo che, come si legge nel sottotitolo, racconta le acrobazie musicali di una coppia in dis-accodo, utilizza le tecniche di circo (giocoleria, trapezio, tessuti aerei) e la musica dal vivo. Interpreti Ferdinando DAndria e Maila Sparapani, che sono anche autori della drammaturgia. Hanno lavorato alla creazione Marta Dalla Via e Carlo Boso (collaborazione artistica), Federico Cibin (disegno luci e audio), Luca Domenicali (messa in scena). Un concerto-spettacolo innovativo, che porta in scena una storia damore travagliata, nella quale ognuno di noi pu riconoscersi, attraverso lironia e le acrobazie musicali di una coppia in disaccordo. Sconcerto damore un concerto-spettacolo comico con acrobazie aeree, giocolerie musicali e prodezze sonore. Nando e Maila hanno fatto una scommessa: giocare ai musicisti dellimpossibile trasformando la struttura autoportante, dove sono appesi il trapezio e i tessuti aerei, in unimprevedibile orchestra di strumenti. I pali della struttura diventano batteria, contrabbasso, violoncello, arpa e campane che insieme a strumenti come tromba, bombardino, fisarmonica, violino e chitarra elettrica, creano unatmosfera magica definendo un insolito mondo sonoro. Nando e Maila interpretano una coppia di artisti: musicista eclettico lui e attrice-acrobata lei, eternamente in disaccordo sul palcoscenico come nella vita. Dunquecome fare per spezzare la monotonia di coppia quando il pentagramma, seppur ricco di variazioni sul tema, si riduce sempre alla stessa solfa? Cogli la prima mela! Inaspettatamente, ai due attori se ne aggiunge un altro, uno spettatore inconsapevole, loggetto del desiderio per Maila. Un concerto-commedia allitaliana, dove si passa dal rock alla musica pop suonata a testa in gi dai tessuti aerei, fino a toccare arie dopera e musica classica, che condurr il pubblico in un crescendo di emozioni. Ogni dissonanza si risolver in piacevole armonia, con un poetico happy ending sul trapezio.
Gli appuntamenti di Itinerari di Teatro, tutti gratuiti, hanno preso il via il 19 giugno alla Besurica con Fish & Bubbles di Michele Cafaggi e proseguiranno fino al 5 luglio. Dopo Vallera, sar la volta di Borgotrebbia nel parco Nilde Iotti di via Trebbia dove marted 26 giugno Francesco Checco Tonti sar in scena con I Giullari Ciarlatani. Uno spettacolo che utilizza tecniche di strada, giocoleria, equilibrismo e fuoco. Le prossime tappe sono a Roncaglia (28 giugno, I Burattini Cortesi E vissero felici e contenti) e Pittolo (5 luglio, Il teatro viaggiante La Famiglia Mirabella).
Itinerari di Teatro una rassegna con la quale, come spiega il sindaco di Piacenza avv. Patrizia Barbieri nella presentazione del programma, lAmministrazione comunale vuole aprire un nuovo percorso estivo caratterizzato dallidea di un teatro che abbraccia tutta la citt, uscendo dai luoghi fisici deputati allo spettacolo dal vivo per incontrare il suo pubblico l dove vive nel quotidiano. Un pubblico fatto di famiglie, di bambini, di anziani, di spettatori piccoli e grandi, che in questa estate 2018 resteranno in citt e potranno ritrovarsi nei quartieri e nelle frazioni di Piacenza grazie a quellesperienza unica che il teatro.

ITINERARI DI TEATRO 2018
una rassegna di
COMUNE DI PIACENZA
FONDAZIONE TEATRI DI PIACENZA
TEATRO GIOCO VITA

con il sostegno di
IREN

LOCANDINA

Piacenza, VALLERA (Anfiteatro-Via Antonini Zambelli)
gioved 21 giugno 2018 - ore 21

(ingresso libero)

Nando e Maila
SCONCERTO DAMORE
Le acrobazie musicali di una coppia in dis-accordo

di e con Ferdinando DAndria e Maila Sparapani
collaborazione artistica Marta Dalla Via, Carlo Boso
disegno luci e audio Federico Cibin
scenografie Ferdinando DAndria, Studio Sossai
messa in scena Luca Domenicali
adattamento internazionale Adrian Schvarzstein
produzione Compagnia Nando e Maila
con il sostegno di Festival Mirabilia
tecniche di circo, giocoleria, trapezio, tessuti aerei e musica dal vivo

Per informazioni: Teatro Gioco Vita, Promozione pubblico 0523.315578 info@teatrogiocovita.it

 


Teatro Magazine 24
Festival L'altra scena
Salt'in banco
manifesto
Produzioni
2017/2018
A teatro con mamma e pap
Laboratori Internazionali

Teatro Gioco Vita S.R.L. 2006 | P.IVA 00883640336

concept: Blacklemon (Credits)
hosting by gedinfo