Teatro gioco vita
 
>

"La coscienza del cammino percorso fino ad oggi, tra animazioni, figure, ombre e sagome, � condizione ideale per definire nuovi spazi di progettualit� e ridisegnare la prospettiva di un itinerario artistico.
Il nostro punto di vista sulle cose � appesantito da una storia di anni densi di trasformazioni personali e culturali che, in vari momenti, ci hanno portato ad interrogarci per non farci sorprendere dai cambiamenti.
Ma il nostro punto di vista oggi, ancora, ha quella leggerezza necessaria a rompere il ciclo della ripetizione e il mito della sicurezza per sperimentare cose nuove, contaminando lavoro e gioco, seriet� e impertinenza, realt� e sogno. Nel desiderio di una bellezza della vita che non � mai esaurita e che l'arte ha il potere di rigenerare ogni volta�
Il nostro fare teatro vuole essere passione, rigore, fantasia, una regola di vita importante soprattutto nei momenti di stanchezza, quando intorno aleggia un'idea asfittica di civilt� e urge reinventare il destino del teatro, anche del nostro, come luogo artistico e di incontro.
Per questo vogliamo mettere almeno tre accenti: sulla libert�, sulla creativit�, sulla fantasia."

Diego Maj

MAILING LIST
Inserisci la tua email per ricevere le news direttamente nella tua casella di posta.

Vuoi cancellarti? Clicca qui.

Fondazione Teatri di Piacenza
Biglietti spettacoli

I primi 35 anni di Teatro Gioco Vita sono diventati un libro!
Disponibile nelle librerie e presso Teatro Gioco Vita
NORME SULLA TRASPARENZA
(art. 9, comma 2 e 3 del decreto legge 8 agosto 2013, n.91, convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112)

ATTO DI NOMINA


DIEGO MAJ

Direttore, Legale rappresentante e Presidente

JACOPO MAJ

Vice direttore

MADDALENA MAJ

Consigliere

ROBERTO DE LELLIS

SOVVENZIONI
laboratori internazionali

04/12/2018

TRE PER TE 2018/2019 - Stagione di Prosa del Teatro Municipale di Piacenza
Altri Percorsi


Teatro Filodrammatici di Piacenza
mercoled 12, gioved 13 e venerd 14 dicembre 2018 | ore 21
Emilia Romagna Teatro Fondazione
TOT E VIC

di Franco Scaldati
interpretazione e regia ENZO VETRANO e STEFANO RANDISI

Il cartellone Altri Percorsi della Stagione di Prosa Tre per Te 2018/2019 del Teatro Municipale di Piacenza proposta da Teatro Gioco Vita, direzione artistica di Diego Maj, con la Fondazione Teatri di Piacenza, il Comune di Piacenza e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano e Iren fa tappa al Teatro Filodrammatici. Enzo Vetrano e Stefano Randisi porteranno in scena Tot e Vic, spettacolo prodotto da Emilia Romagna Teatro. Appuntamento mercoled 12, gioved 13 e venerd 14 dicembre alle ore 21 nella sala di via Santa Franca 33.
Con una quasi quarantennale collaborazione sul palcoscenico, nella scrittura e nella guida degli attori, Enzo Vetrano e Stefano Randisi hanno scelto, per esprimere la loro poetica, la doppia identit, sovrapponibile e contraria, di Tot e Vic, poetici clochard nati dalla fantasia di Franco Scaldati, poeta, attore e drammaturgo palermitano recentemente scomparso.
Vetrano e Randisi si sono subito ritrovati nelle parole, nei gesti e nei pensieri di Tot e Vic, due personaggi teneri, legati da unamicizia reciproca assoluta, che vivono di frammenti di sogni in bilico tra la natura e il cielo, in un tempo imprendibile tra passato e futuro, con la necessit di essere in due, per essere.
Del resto la complementariet, la dialettica, il confronto, sono la forma che i due artisti hanno scelto per esprimere la loro poetica.
Ci sono dei temi ricorrenti nella drammaturgia di Franco Scaldati affermano Enzo Vetrano e Stefano Randisi che stiamo pian piano attraversando, prima con Tot e Vic, poi con Assassina e ora con l'ultimo lavoro a cui ci stiamo dedicando, Ombre folli. Cos stiamo completando una sorta di giro di conoscenza. Gli elementi della drammaturgia di Scaldati che pi ci attirano e che pi caratterizzano la nostra vicinanza a questo autore sono le sue coppie di personaggi, che sono davvero uno lo specchio dell'altro, se non a volte un unico personaggio. Ci siamo resi conto che le battute sono intercambiabili: c' come un'identit sdoppiata in ogni figura. Tra laltro secondo noi il teatro si crea proprio nello specchiarsi fra attore e spettatore: questo Scaldati lo fa in modo evidente nei testi. Le domande di Tot e Vic hanno in s gi una risposta. Laltro completa e rinvia la domanda, come se i sogni dell'uno fossero i sogni dellaltro. C un passaggio in Tot e Vic in cui questo aspetto viene proprio esplicitato, con la battuta facciamo tutti e due gli stessi sogni.
Lo spettacolo scritto da Franco Scaldati, diretto e interpretato da Enzo Vetrano e Stefano Randisi, ha il disegno luci di Maurizio Viani, i costumi di Mela DellErba, tecnico luci e audio Antonio Rinaldi. La produzione realizzata da Emilia Romagna Teatro Fondazione in collaborazione con Le tre corde / Compagnia Vetrano-Randisi.
Tot e Vic anche un film (Italia, 2017), diretto da Marco Battaglia e Umberto De Paola. Interpretata dagli stessi Vetrano e Randisi e adattata dallo spettacolo di Scaldati, la pellicola trasporta la vicenda di Tot e Vic dalle rappresentazioni teatrali alle scene urbane.
Il film tratto da Tot e Vic - sono le parole dei due protagonisti - molto diverso dallo spettacolo. La pellicola coinvolge moltissimo la citt, Palermo, mentre Tot e Vic a teatro sono sospesi nellaria del teatro stesso.
Fatti conoscere al pubblico piacentino da Teatro Gioco Vita, che li ha ospitati al Teatro San Matteo, Vetrano e Randisi per la prima volta sono ospiti della Stagione di Prosa del Teatro Municipale. Li vedremo per la prima volta anche sul palcoscenico del Teatro Filodrammatici.

TRE PER TE Stagione di prosa 2018/2019 del TEATRO MUNICIPALE di Piacenza
una rassegna di
TEATRO GIOCO VITA direzione artistica Diego Maj
FONDAZIONE TEATRI DI PIACENZA
in collaborazione con
FONDAZIONE DI PIACENZA E VIGEVANO
e IREN
con il contributo di
MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVIT CULTURALI Dipartimento dello Spettacolo
REGIONE EMILIA ROMAGNA

LOCANDINA

Teatro Filodrammatici - ALTRI PERCORSI
mercoled 12, gioved 13 e venerd 14 dicembre 2018 - ore 21

TOT E VIC
di Franco Scaldati
interpretazione e regia ENZO VETRANO e STEFANO RANDISI

disegno luci Maurizio Viani
costumi Mela DellErba
tecnico luci e audio Antonio Rinaldi
produzione EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE
in collaborazione con LE TRE CORDE / COMPAGNIA VETRANO RANDISI

BIGLIETTI TEATRO FILODRAMMATICI

Posto unico 15 (intero) 13 (ridotto) 10 (studenti)

INFO E BIGLIETTERIA

TEATRO GIOCO VITA, Via San Siro 9, Piacenza Telefono 0523.315578 - biglietteria@teatrogiocovita.it
Orari di apertura: dal marted al venerd ore 10-16.
Il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona unicamente nella sede della rappresentazione a partire dalle ore 19 (Teatro Municipale, via Verdi 41, tel. 0523.492251).

Per informazioni: Teatro Gioco Vita, Biglietteria/Promozione pubblico 0523.315578 info@teatrogiocovita.it

 


Teatro Magazine 25
Festival L'altra scena
Salt'in banco
manifesto
Produzioni
2017/2018
A teatro con mamma e pap
ANIMATERIA

Teatro Gioco Vita S.R.L. 2006 | P.IVA 00883640336

concept: Blacklemon (Credits)
hosting by gedinfo