Teatro gioco vita
 
>

"La coscienza del cammino percorso fino ad oggi, tra animazioni, figure, ombre e sagome, è condizione ideale per definire nuovi spazi di progettualità e ridisegnare la prospettiva di un itinerario artistico.
Il nostro punto di vista sulle cose è appesantito da una storia di anni densi di trasformazioni personali e culturali che, in vari momenti, ci hanno portato ad interrogarci per non farci sorprendere dai cambiamenti.
Ma il nostro punto di vista oggi, ancora, ha quella leggerezza necessaria a rompere il ciclo della ripetizione e il mito della sicurezza per sperimentare cose nuove, contaminando lavoro e gioco, serietà e impertinenza, realtà e sogno. Nel desiderio di una bellezza della vita che non è mai esaurita e che l'arte ha il potere di rigenerare ogni volta…
Il nostro fare teatro vuole essere passione, rigore, fantasia, una regola di vita importante soprattutto nei momenti di stanchezza, quando intorno aleggia un'idea asfittica di civiltà e urge reinventare il destino del teatro, anche del nostro, come luogo artistico e di incontro.
Per questo vogliamo mettere almeno tre accenti: sulla libertà, sulla creatività, sulla fantasia."

Diego Maj

MAILING LIST
Inserisci la tua email per ricevere le news direttamente nella tua casella di posta.

Vuoi cancellarti? Clicca qui.

Fondazione Teatri di Piacenza
Biglietti spettacoli

I primi 35 anni di Teatro Gioco Vita sono diventati un libro!
Disponibile nelle librerie e presso Teatro Gioco Vita
NORME SULLA TRASPARENZA
(art. 9, comma 2 e 3 del decreto legge 8 agosto 2013, n.91, convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112)

ATTO DI NOMINA


DIEGO MAJ

Direttore, Legale rappresentante e Presidente

JACOPO MAJ

Vice direttore

MADDALENA MAJ

Consigliere

ROBERTO DE LELLIS
laboratori internazionali

29/11/2007

“TRE PER TE” 2007/2008 - Stagione di prosa del Teatro Municipale di Piacenza

PROSA


“ NEL ” – Alessandro Bergonzoni
Martedì 4 dicembre 2007 – ore 21 – Teatro Municipale

Alessadro Bergonzoni ritorna a Piacenza per presentare il suo nuovo spettacolo “NEL” : appuntamento (fuori abbonamento) martedì 4 dicembre alle ore 21 al Teatro Municipale per la Stagione di Prosa “TRE PER TE” organizzata da Teatro Gioco Vita – Teatro Stabile di Innovazione con il Comune di Piacenza – Assessorato alla Cultura, la collaborazione di Cariparma e Piacenza, il sostegno di Tecnoborgo e Tidone Energie e, come tutte le attività proposte dal Teatro Stabile di Innovazione diretto da Diego Maj, il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Dipartimento dello Spettacolo e della Regione Emilia Romagna.
“Nel” ha debuttato di recente al Teatro Duse di Bologna e da pochi giorni sta girando in tournée. Questo spettacolo, di cui Bergonzoni firma la regia insieme a Riccardo Rodolfi, è una nuova espressione della ricerca dell’artista bolognese – sempre “tangenziale” e imprevedibile – sul comico, con le intuizioni e il dinamismo immaginario che lo contraddistingono. Alessandro Bergonzoni prosegue il suo costante movimento per sfuggire alle insidie e ai trabocchetti del reale e del verosimile e trovare nuovi sentieri mentali per raggiungere punti d’osservazione elevati da dove poter vedere tutto con prospettive diverse. Perché, in fin dei conti, un illusionista fa sparire gli oggetti o fa piuttosto sparire il nulla?

Un’ideale corda tesa a delimitare gli spazi del monologo da quelli del soliloquio. Un attore-attore che si muove nella ricerca di una precisione contemporaneamente complessa e comicamente dissonante. Uno spazio per sottolineare la reale linea d’ombra di Alessandro Bergonzoni, mai come stavolta, sotto i vostri occhi e per i vostri cervelli.
Riccardo Rodolfi

Marco, il Territorio NEL (fare) NEL (mentre) NEL (posto) NEL (momento) NEL (contesto) NEL (pensato) NEL (dire) NEL (guardare): il dentresco una sorta di sorte, questo è il costrutto: costruire il distrutto. L’illimitata delimitazione (bergon-zone) il retroquadro di punti scardinati. NO (negazione del Nord), SU (la parte altra del Sud), ES (essere come abbreviazione di Est), OV’EST (dov’è).
Dove è tutto? Li mentre si è la (nella memoria fotografica). Nell’energia enucleare perchè estrarre la forza chiusa costa. Uno spettacolo sulla cauzione per sprigionare le forze. Aprimi cielo

Alessandro Bergonzoni

______
“TRE PER TE” Stagione di prosa 2007/2008 del TEATRO MUNICIPALE di Piacenza
è una rassegna di
“TEATRO GIOCO VITA Teatro Stabile di Innovazione
“COMUNE DI PIACENZA Assessorato alla Cultura
in collaborazione con “CARIPARMA – Crédit Agricole
e con “Tecnoborgo e Tidone Energie
con il contributo di
“MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI Dipartimento dello Spettacolo REGIONE EMILIA ROMAGNA
_______

LOCANDINA

Teatro Municipale
Martedì 4 dicembre 2007 – ore 21.00

Alessandro Bergonzoni

NEL

di e con Alessandro Bergonzoni
regia Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi
scene Alessandro Bergonzoni
ufficio stampa Licia Morandi
assistenza impianti tecnici Tema Service
organizzazione e distribuzione Progetti Dadaumpa

PREZZI
> Platea euro 27 (intero) e 23 (ridotto)
Posto/palco euro 25 (intero) e 21 (ridotto)
Ingresso palchi/galleria euro 15 (intero) e 13 (ridotto)
Galleria numerata euro 20 (intero) e 18 (ridotto)
Loggione numerato euro 12 (intero) e 10 (ridotto)
Ingresso loggione euro 7
Studenti euro 12 (posto unico in galleria)

Last minute Platea e posto/palco euro 15, Galleria euro 11, Loggione euro 4

(a tutti i possessori della carta “Dinamo Club” Teatro Gioco Vita applicherà la riduzione sul prezzo dei biglietti)

BIGLIETTERIA
TEATRO GIOCO VITA, Via San Siro 9, Piacenza – Telefono 0523.315578 - biglietteria@teatrogiocovita.it Orari di apertura: dal martedì al venerdì ore 15-18, sabato ore 10-13; il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona unicamente nella sede della rappresentazione a partire dalle ore 19 (Teatro Municipale, via Verdi 41, tel. 0523.492251).

 


Teatro Magazine 24
Festival L'altra scena
Salt'in banco
manifesto
Produzioni
2017/2018
A teatro con mamma e papà
Laboratori Internazionali

Teatro Gioco Vita S.R.L. © 2006 | P.IVA 00883640336

concept: Blacklemon (Credits)
hosting by gedinfo