Teatro gioco vita
 
>

"La coscienza del cammino percorso fino ad oggi, tra animazioni, figure, ombre e sagome, � condizione ideale per definire nuovi spazi di progettualit� e ridisegnare la prospettiva di un itinerario artistico.
Il nostro punto di vista sulle cose � appesantito da una storia di anni densi di trasformazioni personali e culturali che, in vari momenti, ci hanno portato ad interrogarci per non farci sorprendere dai cambiamenti.
Ma il nostro punto di vista oggi, ancora, ha quella leggerezza necessaria a rompere il ciclo della ripetizione e il mito della sicurezza per sperimentare cose nuove, contaminando lavoro e gioco, seriet� e impertinenza, realt� e sogno. Nel desiderio di una bellezza della vita che non � mai esaurita e che l'arte ha il potere di rigenerare ogni volta�
Il nostro fare teatro vuole essere passione, rigore, fantasia, una regola di vita importante soprattutto nei momenti di stanchezza, quando intorno aleggia un'idea asfittica di civilt� e urge reinventare il destino del teatro, anche del nostro, come luogo artistico e di incontro.
Per questo vogliamo mettere almeno tre accenti: sulla libert�, sulla creativit�, sulla fantasia."

Diego Maj

MAILING LIST
Inserisci la tua email per ricevere le news direttamente nella tua casella di posta.

Vuoi cancellarti? Clicca qui.

Fondazione Teatri di Piacenza
Biglietti spettacoli

I primi 35 anni di Teatro Gioco Vita sono diventati un libro!
Disponibile nelle librerie e presso Teatro Gioco Vita
NORME SULLA TRASPARENZA
(art. 9, comma 2 e 3 del decreto legge 8 agosto 2013, n.91, convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112)

ATTO DI NOMINA


DIEGO MAJ

Direttore, Legale rappresentante e Presidente

JACOPO MAJ

Vice direttore

MADDALENA MAJ

Consigliere

ROBERTO DE LELLIS

SOVVENZIONI
laboratori internazionali

03/11/2008

TRE PER TE 2008/2009 - Stagione di prosa del Teatro Municipale di Piacenza PROSA

SOLA ME NE VO Mariangela Melato
Marted 4, mercoled 5 e gioved 6 novembre 2008 ore 21 Teatro Municipale

Mariangela Melato in una veste completamente insolita: racconta storie, recita monologhi intensi e brillanti, canta e balla affiancata da ballerini e un musicista. La vedremo in Sola me ne vo, spettacolo che inaugura la Stagione di Prosa TRE PER TE 2008/2009 del Teatro Municipale di Piacenza: appuntamento marted 4, mercoled 5 e gioved 6 novembre, sempre alle ore 21 al Teatro Municipale. Con la direzione artistica di Diego Maj, la Stagione Tre per Te organizzata da Teatro Gioco Vita Teatro Stabile di Innovazione con il Comune di Piacenza, il sostegno di Cariparma, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Edilstrade Building Spa, Ena e Cooperativa Costruzioni Edili Valdarda e il contributo di Ministero per i Beni e le Attivit Culturali Dipartimento dello Spettacolo e Regione Emilia Romagna.
Ancora disponibilit di biglietti numerati per la recita fuori abbonamento di gioved 6 novembre, per le prime due rappresentazioni in abbonamento di marted 4 e mercoled 5 novembre ci sono solo posti non numerati di galleria e loggione.
Mariangela Melato ci offre una carrellata di storie inventate e storie vissute, fa considerazioni personali sul modo di vedere la vita, cita testi teatrali di Brecht, Gaber, Shakespeare, Tennessee Williams. Ci racconta della sua Milano degli anni 60 e dei suoi inizi nel mondo del Teatro. Ci racconta di s come attrice e come donna che con orgoglio ha fatto della solitudine una scelta di vita ed cos, sola, che si presenta sul palco al suo pubblico.
Sola me ne vo una parentesi diversa nel percorso teatrale della Melato e al tempo stesso la grande prova di unattrice, che arrivata al culmine della sua carriera, si rimette in gioco misurandosi con un genere completamente nuovo, elegante ed originale con testi che portano la firma di Vincenzo Cerami, Giampiero Solari, Riccardo Cassini e Mariangela Melato. Le musiche originali e gli arrangiamenti delle canzoni sono del maestro Leonardo De Amicis, le coreografie originali di Luca Tommassini. La regia affidata a Giampiero Solari. Una squadra che ha gi collaborato in diverse occasioni e che non a caso si riunita intorno a questa grande artista.
Prodotto dalla Ballandi Entertainment, Sola me ne vo ha ripreso la tourne 2008/2009 il 7 ottobre scorso, dopo il successo delle due stagioni appena trascorse: 190 repliche, 31 citt italiane, 200.000 spettatori e sempre il tutto esaurito.

Note di Regia
La realt della vita unavventura della fantasia. Sola me ne vo un po una piccola avventura teatrale della vita di Mariangela Melato. E una parte della Melato. E unoccasione per vederla in scena senza maschera, sarebbe meglio dire: con una maschera diversa, che le assomiglia.
Lidea e il tema dello spettacolo sono lei, la sua sensibilit, i suoi ricordi, la sua immaginazione, la sua ironia e una grande voglia di giocare con s stessa. Lo spettacolo diventa un veicolo per raccontare e far conoscere altri aspetti di sattrice e di s-donna nella vita quotidiana, aspetti poco rappresentati da lei finora in teatro, in quel teatro che apparentemente non la racconta in prima persona.
E tuttavia chiaro che, anche Sola me ne vo, rappresenta una delle tante facce del gioco della finzione; solo un teatro con codici diversi, apparentemente pi diretti e vicini, in cui il personaggio protagonista semplicemente Mariangela Melato. Una donna sola per scelta, con il suo modo originale e personale di affrontare il mondo, in questo caso cantandoci e ballandoci sopra, che fa dello spazio teatrale un contenitore dei suoi umori, dei suoi ricordi, delle sue fantasie, diventando l dentro se stessa. Sola, ma allo stesso tempo assieme a tutti noi.
Uno degli obiettivi, infatti, di questa sfida che alla fine gli spettatori, oltre ad aver visto uno spettacolo e ad essersi divertiti, possano dire di essere stati dalla Melato.

Giampiero Solari

______

TRE PER TE Stagione di prosa 2008/2009 del TEATRO MUNICIPALE di Piacenza
una rassegna di
TEATRO GIOCO VITA Teatro Stabile di Innovazione
COMUNE DI PIACENZA Assessorato alla Cultura
in collaborazione con CARIPARMA Crdit Agricole
e con
Edilstrade Building Spa
Ena
Cooperativa Costruzioni Edili Valdarda
con il contributo di
MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Dipartimento dello Spettacolo
REGIONE EMILIA ROMAGNA
____________________

LOCANDINA

Teatro Municipale
Marted 4 novembre 2008 ore 21.00
Mercoled 5 novembre 2008 ore 21.00
Gioved 6 novembre 2008 ore 21.00

Ballandi Entertainment
presenta
MARIANGELA MELATO
in
SOLA ME NE VO
testo di Vincenzo Cerami, Riccardo Cassini, Mariangela Melato, Giampiero Solari
regia di Giampiero Solari
musiche di Leonardo De Amicis
coreografie Luca Tommassini
impianto scenico e luci Marcello Jazzetti
costumi Francesca Schiavon
e con musicista in scena Lorenzo Capelli
corpo di ballo Marco Bebbu, Stefano Benedetti, Tony B., Emanuele Pinna, Paolo Sabatini, Marcello Sacchetta
musicisti in video Ruggero Brunetti chitarra, Roberto Gallinelli basso, Cristiano Micalizzi batteria, Fernando Brusco tromba, Luca Giustozzi trombone, Claudio Pizzale sassofono, Prisca Amori violino, Adriana Ester Gallo violino, Rosaria Panebianco viola, Giuseppe Tortora violoncello, Massimiliano Pitocco bandoneon

PREZZI

Platea euro 30 (intero) e 25 (ridotto)
Posto/palco euro 25 (intero) e 22 (ridotto)
Ingresso palchi/galleria euro 15 (intero) e 12 (ridotto)
Galleria numerata euro 22 (intero) e 19 (ridotto)
Loggione numerato euro 13 (intero) e 10 (ridotto)
Ingresso loggione euro 8
Studenti euro 13 (posto unico in galleria)

Last minute Platea e posto/palco euro 15, Galleria euro 11, Loggione euro 4

BIGLIETTERIA

TEATRO GIOCO VITA, Via San Siro 9, Piacenza Telefono 0523.315578 - biglietteria@teatrogiocovita.it
Orari di apertura: dal marted al venerd ore 15-18, sabato ore 10-13; il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona unicamente nella sede della rappresentazione a partire dalle ore 19 (Teatro Municipale, via Verdi 41, tel. 0523.492251).

 


Teatro Magazine 24
Festival L'altra scena
Salt'in banco
manifesto
Produzioni
2017/2018
A teatro con mamma e pap
Laboratori Internazionali

Teatro Gioco Vita S.R.L. 2006 | P.IVA 00883640336

concept: Blacklemon (Credits)
hosting by gedinfo