Teatro gioco vita
 
>

"La coscienza del cammino percorso fino ad oggi, tra animazioni, figure, ombre e sagome, è condizione ideale per definire nuovi spazi di progettualità e ridisegnare la prospettiva di un itinerario artistico.
Il nostro punto di vista sulle cose è appesantito da una storia di anni densi di trasformazioni personali e culturali che, in vari momenti, ci hanno portato ad interrogarci per non farci sorprendere dai cambiamenti.
Ma il nostro punto di vista oggi, ancora, ha quella leggerezza necessaria a rompere il ciclo della ripetizione e il mito della sicurezza per sperimentare cose nuove, contaminando lavoro e gioco, serietà e impertinenza, realtà e sogno. Nel desiderio di una bellezza della vita che non è mai esaurita e che l'arte ha il potere di rigenerare ogni volta…
Il nostro fare teatro vuole essere passione, rigore, fantasia, una regola di vita importante soprattutto nei momenti di stanchezza, quando intorno aleggia un'idea asfittica di civiltà e urge reinventare il destino del teatro, anche del nostro, come luogo artistico e di incontro.
Per questo vogliamo mettere almeno tre accenti: sulla libertà, sulla creatività, sulla fantasia."

Diego Maj

MAILING LIST
Inserisci la tua email per ricevere le news direttamente nella tua casella di posta.

Vuoi cancellarti? Clicca qui.

Fondazione Teatri di Piacenza
Biglietti spettacoli

I primi 35 anni di Teatro Gioco Vita sono diventati un libro!
Disponibile nelle librerie e presso Teatro Gioco Vita
NORME SULLA TRASPARENZA
(art. 9, comma 2 e 3 del decreto legge 8 agosto 2013, n.91, convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112)

ATTO DI NOMINA


DIEGO MAJ

Direttore, Legale rappresentante e Presidente

JACOPO MAJ

Vice direttore

MADDALENA MAJ

Consigliere

ROBERTO DE LELLIS
laboratori internazionali

15/12/2008

SALT’IN BANCO” 2008/2009 - Rassegna di Teatro Scuola - PIACENZA

“Le stagioni di Pallina”
TEATRO ALL’IMPROVVISO
da lunedì 15 a mercoledì 17 dicembre 2008 – Teatro Comunale Filodrammatici

Appuntamento per i più piccoli al Teatro Comunale Filodrammatici: da lunedì 15 a mercoledì 17 va in scena “Le stagioni di Pallina” del Teatro all’Improvviso, rivolto ai bambini dai due ai sette anni. Appuntamento sempre alle ore 10 per la Rassegna di Teatro Scuola “Salt’in banco” organizzata da Teatro Gioco Vita – Teatro Stabile di Innovazione, Comune di Piacenza – Assessorato alla Cultura, Provincia di Piacenza – Assessorato al Sistema scolastico e formativo, lavoro, iniziative istituzionali per la pace e il patrocinio dell’Unicef.
Di Dario Moretti e Cristina Cazzola, con le tecniche del teatro d’attore e visuale, lo spettacolo trae spunto da un brano di una poesia di Emily Dickinson ed è stato pensato e realizzato per soddisfare le esigenze e l’interesse del pubblico dei bambini più piccoli.
Un’attrice racconta e danza all’interno di uno spazio dove un pittore crea, con acqua e colori, le immagini che vengono proiettate su un bianco fondale di tulle.
La musica segna il ritmo del racconto e provoca l’attrice, punzecchia il pubblico con ironiche, buffe e inaspettate melodie, unisce magicamente le immagini alla voce che diventa una guida all’interno del mondo di forme e colori create da Dario Moretti.
E così in scena si prende una pallina rossa e la si butta per aria! Salta, sbatte e rimbalza, poi finisce in mezzo all’acqua. Acqua di fiume, acqua di lago, acqua di mare … Un tuffo nel laboratorio di un pittore.
Come nasce un disegno? Si sceglie prima il colore o ci si lascia trasportare dalla forma?
E poi basta aspettare e la storia prende vita da sola, sviluppandosi insieme alle immagini.
Pallina si trasforma e gioca cambiando misure, forma e colore. Diventa pesce, fiore, bruco, pulcino, fiocco di neve. «Siamo partiti – spiegano Moretti e la Cazzola – scrivendo una storia molto semplice, basata sul tema della trasformazione, tema che abbiamo già utilizzato in altri due spettacoli della nostra compagnia: “Storie fuori dal guscio” e “Gigi Troll”. Dalla scrittura siamo passati alla realizzazione di una sequenza di illustrazioni e di disegni che ci hanno permesso di costruire l’ossatura delle scene e della regia dello spettacolo».
Utile supporto didattico dello spettacolo è il libro scritto ed illustrato da Dario Moretti edito da Franco Panini Ragazzi.
“Le stagioni di Pallina”, che ha debuttato al Festivaletteratura di Mantova il 4 settembre 2002 ed è stato ospitato con successo a Piacenza nella stagione 2003/2004, ha vinto il premio Stregagatto 2004 come miglior spettacolo per l’infanzia.

 


Teatro Magazine 24
Festival L'altra scena
Salt'in banco
manifesto
Produzioni
2017/2018
A teatro con mamma e papà
Laboratori Internazionali

Teatro Gioco Vita S.R.L. © 2006 | P.IVA 00883640336

concept: Blacklemon (Credits)
hosting by gedinfo